Verso le amministrative, Aloisi: “Punti ombra e docce pubbliche nelle spiagge libere”

Un piano degli arredi delle spiagge pubbliche di Follonica. Una novità assoluta per la costa: dotare le principali spiagge pubbliche di punti ombra collettivi di design, arredate con particolari sedute, e rinfrescarsi con docce pubbliche belle e resistenti alle rotture“.

A dichiararlo è Alberto Aloisi, candidato al Consiglio comunale per la lista “In movimento per Follonica”.

“Come assessore ho completato il progetto di dotare le principali spiagge pubbliche di Follonica di punti acqua. Con poche risorse economiche a disposizione e tante difficoltà burocratiche e autorizzative è stata portata l’acqua pubblica dove non c’era – spiega Aloisi -. Ma le doccette attuali sono fatte di materiali semplici e di facile rottura. Nel corso della prossima legislatura occorre un salto di qualità: docce e punti ombra collettivi di design nei sette chilometri di costa dotati di pannelli informativi che riportino i numeri per le emergenze, i comportamenti da tenere in spiaggia, ma anche gli eventi del periodo estivo“.

“Se vogliamo vivere di turismo dobbiamo dotarci di servizi migliori rispetto alla concorrenza. Il mare e le nostre spiagge sono la nostra principale ricchezza. Investimenti in questo senso non sono mai sbagliati. E offrire servizi di qualità nelle spiagge pubbliche, come la pulizia dell’arenile, la raccolta differenziata, le docce ed in futuro i punti ombra collettivi è importantissimo per il nostro turismo – termina Aloisi -. Provate ad immaginare la costa di Follonica in cui tutti possono trovare un momento di refrigerio, rinfrescandosi, e riposare all’ombra. Nel corso della passata legislatura ho iniziato il percorso, nella prossima, con il consenso degli elettori, verrà realizzato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top