Pubblicato il: 31 Ottobre 2016 alle 15:05

Amiata

Al via la Sagra del Marrone Santafiorese

Dal 4 al 6 novembre #AmiatAutunno, la rassegna del gusto che riunisce sette comuni dell’Amiata in un calendario tutto dedicato ai prodotti tipici, vede protagonista Santa Fiora con la Sagra del Marrone Santafiorese, promossa dalla Pro loco in collaborazione con il Comune.

La pregiatissima castagna del Monte Amiata a Santa Fiora sarà la regina di tre giorni all’insegna del gusto e della natura. Si degusteranno, infatti prodotti tipici a base di marroni e castagne e sarà possibile prendere parte a visite guidate fino alle sorgenti del fiume Fiora. Un programma ricco di appuntamenti tra contemporaneità e tradizione con la  musica live, il mercato ricco di specialità locali e la visita del centro storico di Santa Fiora recentemente riconosciuto come uno dei “Borghi più belli d’Italia”.

#AmiatAutunno ogni fine settimana fino a novembre, consente di scoprire paesi ancora a misura d’uomo e le tradizioni enogastronomiche che li rendono unici. Un itinerario che riunisce ben sette comuni: per un’intera stagione Abbadia San Salvatore, Arcidosso, Castel del Piano, Castiglion d’Orcia, Piancastagnaio, Santa Fiora e Seggiano offrono al visitatore, eventi dedicati al Monte Amiata e ai suoi straordinari prodotti.

La Sagra del Marrone Santafiorese prende il via venerdì sera, alle 20, allo stand gastronomico, con la cena e lo spettacolo di cabaret del comico toscano Gianni Giannini (prenotazioni al 328 384 6118). Sabato 5 novembre, alle 9 apre il mercatino e alle 10 ha inizio la visita guidata del centro storico su prenotazione (328 38 46 118). Alle 12:30 apertura dello stand gastronomico, alle 15:30 appuntamento con la castrata, il vino nuovo e il corteo storico. A seguire si terrà la partita di scacchi viventi, con la partecipazione dei Tamburini di Cinigiano e la collaborazione della contrada di Santa Fiora. La sera lo stand gastronomico aprirà alle 19:30. Nell’occasione si esibirà il coro dei minatori e a seguire la musica dal vivo in piazza Garibaldi. Domenica 6 novembre, alle 9 apertura del mercatino, alle 10 visita guidata alle sorgenti del Fiora (prenotazioni su 328 38 46 118). La domenica lo stand gastronomico sarà aperto solo a pranzo. Alle 15 si terrà l’esibizione teatrale sotto il ponte dal titolo “Il pozzo un teatro a cielo aperto”. Alle 16 castrate con vino nuovo, donzelle e bomboloni. Alle 17 premiazione del concorso “Marrone più grande e kilo con meno marroni” e la musica del gruppo Moto Folk.

Il calendario e tutte le informazioni di #AmiatAutunno sono disponibili su: www.amiatautunno.it;  Facebook: Amiatautunno;  Instagram: Amiatautunno

FAcebook: Comune di Santa Fiora

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su