Al via il primo corso di chirurgia robotica in otorinolaringoiatria

È in programma fino a mercoledì 19 settembre, presso la “Scuola internazionale di chirurgia mininvasiva e robotica” dell’ospedale Misericordia di Grosseto, il primo corso di “Robotica applicata all’otorinolaringoiatria”, a cui partecipano professionisti provenienti da molti ospedali della regione e da fuori Toscana.

Come aveva anticipato più volte la direzione aziendale della Asl di Grosseto, l’uso del robot “Da Vinci” viene esteso a questa branca specialistica della chirurgia, nella quale trova numerosi campi di applicazione, con benefici per i pazienti in termini di diminuzione delle complicazioni post operatorie e del decorso post chirurgico, con una conseguente diminuzione dei giorni di ricovero in ospedale.

Il programma dei lavori, coordinati dal direttore dell’Unità operativa complessa di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Misericordia di Grosseto, dottor Simone Boccuzzi, e dal direttore del Dipartimento di  Chirurgia specialistica dell’ospedale San Donato di Arezzo, dottor Pier Guido Ciabatti, prevedono sessioni teoriche e pratiche, con la presentazione di casi clinici, e sessioni di “live surgery” in sala operatoria.

Al termine del corso, avrà luogo la consegna degli attestati di partecipazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top