Cultura & Spettacoli

Al via domani la festa della Cgil alla Cava di Roselle

Prende il via domani alle 18:00,  nella suggestiva cornice della Cava di Roselle, la tre giorni di festa della Cgil grossetana che con quest’iniziativa ha voluto dare un segnale di continuità del proprio impegno all’insegna della riflessione e della voglia di stare insieme in vista della mobilitazione del prossimo autunno.

 Ad inaugurare l’evento sarà il saluto Lorenzo Centenari, segretario generale della Cgil maremmana.

 A seguire, dalle 18:30, si terrà il dibattito su “Generazioni a confronto”, al quale partecipano Ivan Pedretti, della segreteria nazionale dello Spi Cgil, Iaria Lani responsabile nazionale Cgil Giovani e Mariasole Barbieri presidente della Rete degli studenti medi di Grosseto. Ad animare la discussione i giovani giornalisti Giacomo D’Onofrio, redattore del Corriere di Maremma, e Maria Brigida Langellotti, redattrice de La Nazione.

«Con questa tavola rotonda – chiarisce Centenari – abbiamo voluto mettere a confronto il mondo della scuola superiore e chi fa sindacato con i pensionati e con i giovani per sfatare il mito artefatto che la soluzione dei problemi economici può passare solo per il conflitto d’interessi tra chi il lavoro ce l’ha e chi lo sta cercando. Ma che, viceversa l’unica strada percorribile è quella di un patto di solidarietà intergenerazionale in cui gli uni e glia altri condividono regole e idee».

Dalle 19:30 sarà aperto il ristorante della Cava.

 Il dopocena è invece affidato alla travolgente musica hard folk dei Matti delle Giuncaie, e successivamente al Dj Set con Mr MAGGIO Dj (Reggae hip hop).

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button