Scuola

Agricoltura, turismo, cultura: Grosseto inaugura il Polo Tecnico Professionale

Per combattere l’abbandono scolastico, innovare l’offerta di formazione tecnico-professionale, favorire sinergie tra istruzione, formazione e lavoro, aiutare le imprese a stare meglio su mercati sempre più difficili, anche in Toscana sono partiti i Poli Tecnico Professionali (PTP).

“Uno spazio comune – sintetizza l’assessore regionale Emmanuele Bobbioche scuole e imprese dei singoli territori condividono e possono riempire di opportunità”. La Regione, che ha competenze di programmazione su questa materia, ne ha costituiti 25 associando più di 100 scuole e oltre 200 imprese.

In provincia di Grosseto si è puntato sulla filiera dell’agribusinnes costituendo un Polo (chiamato AGRI.CUL.TUR.A. – AGRIcoltura, CULtura, TURismo e Apprendimento) che viene inaugurato domani.

L’appuntamento è nell’aula magna dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Leopoldo II di Lorena”, capofila del PTP grossetano, dalle 9:30 alle 11 con la presenza dell’assessore Bobbio – che sta compiendo un giro fra alcuni PTP toscani – e di altre autorità: Luca Sani, presidente Commissione Agricoltura Camera; Emilio Bonifazi, presidente Provincia di Grosseto; Alfonso De Pietro, dirigente scolastico dell’istituto capofila; Gabriella Morelli, presidente designata del PTP; Paolo Borghi, vicesindaco di Grosseto; Leonardo Marras e Paola Parmeggiani. Presenti anche tutti i soggetti (scuole, agenzie formative, università, imprese) che hanno aderito al Polo.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button