CronacaGrossetoIn evidenza

Aggressione sulle mura: fermato uno dei giovani autori del pestaggio a Paolo Buselli

E’ stato fermato dagli uomini della Squadra Mobile di Grosseto uno degli autori della vile aggressione compiuta sabato sera ai danni di Paolo Buselli, sulle mura cittadine.

Il giovane, 18 anni e di origine campana, è stato individuato dagli agenti la scorsa domenica, poco dopo la mezzanotte.

Portato negli uffici della Questura e sottoposto ad interrogatorio, il ragazzo ha ammesso di aver partecipato all’aggressione dell’uomo ed è stato denunciato in stato di libertà per il reato di lesioni aggravate.

Sabato scorso, intorno alle 23, Paolo Buselli era stato massacrato di botte da tre giovani nei pressi della zona del “Cinghialino”, sulle mura medicee, mentre stava portando a passeggio i suoi cani.

L’uomo, ex poliziotto municipale di 59 anni, era stato colpito in modo selvaggio da una serie di violenti calci e pugni sferrati dal gruppo per essersi rifiutato di dare una piccola somma di denaro ai tre ragazzi.

Al momento, la Squadra Mobile sta proseguendo le indagini per identificare gli altri due giovani che hanno partecipato all’aggressione.

 

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button