Attualità

La Questura si rafforza: assegnati quattro nuovi agenti della Polizia di Stato

I nuovi arrivati, già appartenenti ai ruoli della Polizia, provengono da vari reparti situati sul territorio

La Questura di Grosseto da questa settimana si arricchisce di quattro nuovi agenti della Polizia di Stato inviati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno per rafforzare ulteriormente l’organico degli uffici.

I nuovi arrivati, già appartenenti ai ruoli della Polizia, provengono da vari reparti situati sul territorio, dove nel corso degli anni hanno maturato importanti professionalità ed esperienza lavorativa sul campo.

Il Questore di Grosseto, Antonio Mannoni, questa mattina, ha ricevuto ufficialmente i nuovi agenti ed ha augurato loro buon lavoro, invitandoli a dare sempre il massimo nelle mansioni che andranno a svolgere e ad affrontare ogni incarico con impegno, professionalità ed entusiasmo. Il Questore, nel corso dell’incontro di presentazione, ha illustrato ai nuovi arrivati quali sono le principali tematiche di sicurezza che caratterizzano il territorio del capoluogo e quest’ultimi hanno risposto con entusiasmo, manifestando forte motivazione nell’affrontare il servizio che li attende nella nuova sede.

Il dato importante è che, al netto dei rituali avvicendamenti, le nuove risorse verranno impiegate sia per potenziare i servizi di prevenzione e di controllo del territorio, con l’assegnazione di nuove unità alle Volanti della Questura, sia per rafforzare altri uffici che svolgono servizi di fondamentale importanza per i cittadini.

Oltre ai quattro poliziotti appena assegnati, nel corso del 2022 sono arrivati a Grosseto 16 nuovi agenti che sono stati quotidianamente impegnati nei servizi di controllo del territorio e di ordine pubblico al fine di raggiungere risultati di sempre maggior rilievo da parte della Polizia di Stato nel garantire la sicurezza e la pacifica convivenza ai cittadini del capoluogo maremmano

A tutti i nuovi arrivati, il Questore ha rivolto parole di apprezzamento per il contributo che forniranno a questa provincia e gli auguri per il prezioso servizio che andranno a svolgere per la collettività.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button