Magma, confermato l’accreditamento della Regione: “Struttura di livello nazionale”

Il museo Magma di Follonica, inserito nel 2018 dalla Regione Toscana tra i musei di rilevanza ai sensi della Legge regionale 21/2010, a seguito della verifica del mantenimento dei requisiti richiesti come previsto dalla normativa, è stato confermato anche per il 2019 tra i musei accreditati, confermando l’alto livello qualitativo della struttura follonichese.

Sono solo sei i musei accreditati nella provincia di Grosseto, un riconoscimento di rilevanza regionale che diventa incentivo fondamentale al mantenimento di standard qualitativi alti e, al contempo, strumento imprescindibile per l’accesso ai fondi ordinari della Regione destinati ai musei.

“L’accreditamento – dichiara l’assessore alla cultura Barbara Catalaninon è cosa scontata; la Regione Toscana monitora il lavoro dei musei e la loro capacità di generare interesse e di farsi promotore di progetti di coinvolgimento e educazione del pubblico“.

“Per noi è una grande risposta – continua Catalani, che implica lavoro serio e costante da parte di tutti, ma soprattutto indica la volontà di una istituzione di essere attiva, vivace e in collegamento con le diverse realtà sia territoriali che nazionali. Le tante iniziative, gli incontri, le mostre i laboratori, gli spettacoli sono parte integrante di un museo che oggi vuole dirsi contemporaneo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top