Salute

Accordo tra Asl e sindacati sullo straordinario: “35 assunzioni a tempo indeterminato”

Il tavolo di confronto, tenutosi ieri, ha avuto come oggetto anche la regolamentazione dell'orario di lavoro

Siglata nei locali del centro direzionale di Siena dell’Ausl Toscana sud est l’ipotesi di accordo con i sindacati del comparto sull’utilizzo dello straordinario per l’anno 2019.

Il tavolo di confronto, tenutosi ieri, ha avuto come oggetto anche la regolamentazione dell’orario di lavoro, che è in corso di approfondimento e che sarà definita a breve.

E’ l’esito di un confronto in atto tra la direzione aziendale e le organizzazioni sindacali su vari aspetti previsti dal contratto integrativo aziendale, di cui è in corso la revisione alla luce del nuovo Ccnl – ha dichiarato Francesco Ghelardi, direttore amministrativo dell’Ausl Toscana sud est -. Pur nella diversità dei ruoli, crediamo fortemente nella condivisione dei processi e in una dialettica di confronto aperta e soprattutto costruttiva, tanto da rimanere stupiti che certe sigle sindacali comunichino a mezzo stampa. La nostra politica aziendale nella gestione delle risorse umane e professionali poggia su ben altri principi“.

L’Azienda, fra l’altro, sta procedendo all’implementazione dell’organico tramite l’attivazione di apposite procedure di selezione finalizzate a nuove assunzioni di vari profili professionali.

Già mercoledì scorso, i vertici aziendali hanno controfirmato 35 nuovi contratti a tempo indeterminato (31 del comparto e 4 della dirigenza), nei locali del Centro direzionale di Siena della Sud Est.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button