FollonicaNotizie dagli Enti

Via Massetana, saranno abbattuti 56 alberi malati: “Necessario tutelare la sicurezza dei cittadini”

Da questa mattina sono ripresi i lavori sulla via. L'intervento prevede l'abbattimento di 56 piante che verranno sostituite nei prossimi mesi

Prosegue su via Massetana, a Follonica, il lavoro di messa in sicurezza del verde. Dopo gli interventi dello scorso anno, sono ripresi i tagli agli alberi malati e, quindi, da sostituire.

I lavori sono iniziati questa mattina, lunedì 28 novembre, e prevedono l’abbattimento di 56 piante. Il lavoro non poteva essere rimandato, proprio perché il rischio di crollo delle piante malate era concreto. L’intervento è stato ritenuto necessario per garantire la sicurezza delle cittadine e dei cittadini che ogni giorno si trovano a passare in una delle strade più trafficate di Follonica. La segnalazione delle piante da abbattere è stata fatta da alcuni esperti, incaricati di svolgere un monitoraggio dello stato di salute dei tigli. Nell’apparato radicale delle piante sono presenti danneggiamenti e fessure, così come nel fusto, dove si sono creati dei cretti longitudinali. Danni che hanno reso impossibile qualsiasi tipo di intervento riparatore.

«Come sempre abbiamo guardato prima di tutto alla sicurezza delle cittadine e dei cittadini – spiega il vicesindaco Andrea Pecorini, con delega ai lavori pubblici –, ovviamente cercando di abbattere il minor numero di alberi possibile, sia per il valore ambientale che per la presenza storica. Oggi via Massetana è di nuovo protagonista di alcuni abbattimenti che purtroppo non potevano essere evitati. Lo studio fatto svolgere dal Comune ha rilevato, purtroppo, che sono numerosi i tigli pericolosi per la sicurezza stradale. Le piante che verranno tolte, però, verranno sostituite entro il mese di gennaio 2023, per dare continuità al viale che deve rimanere alberato: nuovi tigli verranno messi a dimora».

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button