Pubblicato il: 19 Settembre 2019 alle 14:36

Castiglione della PescaiaCultura & Spettacoli

A Vetulonia “Terretrusche 2019” e la Giornata dei piccoli musei

Due nuovi eventi al Museo Falchi e nell’area archeologica

Sabato 21 settembre, alle 17, in occasione del decennale dell’inizio delle indagini di scavo nella frazione castiglionese, all’interno dell’evento “Terretrusche 2019”, Simona Rafanelli, direttore del Museo civico archeologico “Isidoro Falchi di Vetulonia”, e gli archeologi che hanno condotto lo scavo presenteranno ai partecipanti gli ultimi dati relativi alla campagna 2019 emersi nell’area di “Scavi di Città” a Poggiarello Renzetti, dove si sta concludendo l’ultima campagna di scavo presso la Domus dei Dolia.

Da piazza Vatluna i partecipanti si sposteranno nell’area archeologica per la visita guidata all’interno del quartiere etrusco-romano di Poggiarello Renzetti.

Domenica 29 settembre, il Museo Falchi sarà nuovamente protagonista della “Giornata nazionale dei piccoli musei” in seno ad un ricco programma di appuntamenti elaborato per l’occasione. Alle 10.30 prenderà il via la visita ai nuovi scavi aperti in località Badia Vecchia, con ritrovo presso il parcheggio in località Bozzone, sulla strada provinciale di Macchiascandona.

Questa prima campagna di scavi ha avuto una finalità ben precisa, quella di localizzare l’area portuale di Vetulonia sulle sponde del Lago Prile, progetto avviato due anni fa con un lungo corso di ricerca e diagnostica archeologica portata avanti in collaborazione con il Dai (Deutcsches Archäologisches Institut Rom) e con la direzione scientifica del Museo da parte dell’amministrazione.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su