Colline MetallifereScuola

“A conoscere la miniera”: concluso il progetto con i bambini della scuola dell’infanzia

Una serie di attività laboratoriali per la conoscenza della storia mineraria di Ribolla

Si è concluso nei giorni scorsi il progetto “A conoscere la miniera“, un progetto che le educatrici di Uscita di Sicurezza, che gestiscono i servizi della Porta del Parco di Ribolla per conto di Comune di Roccastrada e Coeso Società della Salute di Grosseto, hanno attivato in collaborazione con i bambini della scuola dell’infanzia di Ribolla.

Un totale di 6 incontri con i bambini delle tre sezioni della scuola dell’infanzia, con lo scopo di far conoscere la storia di Ribolla ai bambini attraverso un racconto, le immagini e i laboratori ludico-didattici.

Ad un primo incontro, durante il quale le operatrici della Porta del Parco hanno illustrato e spiegato ai bambini tutti gli oggetti originali utilizzati dai minatori e letto e proiettato immagini del tempo della miniera, ha fatto seguito un laboratorio ludico-didattico dove ogni sezione ha realizzato un cartellone (riguardante vari momenti della storia della favola “Bruno e la miniera”) utilizzando modellini con materiale riciclato.

Ed è così che i piccoli ospiti della Porta del Parco hanno potuto prendere conoscenza della storia mineraria del loro paese, del faticoso lavoro del minatore e degli attrezzi che venivano utilizzati in miniera ed infine hanno potuto realizzare modellini di opere che rappresentano la miniera, come il pozzo del castello, i carrelli con i binari ed il carbone ed il modellino della cernita.

Un vero e proprio successo, reso possibile grazie alla preziosa collaborazione tra le maestre della scuola dell’infanzia e le operatrici della Porta del Parco di Ribolla, ma soprattutto grazie ai bambini, che sono stati i veri e propri protagonisti che si sono appassionati alla storia mineraria di Ribolla ed hanno seguito con interesse i laboratori, realizzando delle piccole opere d’arte che resteranno esposte nei locali della Porta del Parco.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button