A Castiglione la prima edizione di “Libritutti!”, il Festival del Libro illustrato per bambini

A Settembre Castiglione della Pescaia si riempie di libri, colori e divertimento con la prima edizione di “Libritutti”, il Festival del libro illustrato dedicato ai bambini dai 6 ai 13 anni.

L’iniziativa, promossa e organizzata dal Comune di Castiglione della Pescaia, con il Patrocinio della Provincia di Grosseto e della Regione Toscana, si terrà in Piazza Garibaldi dal 19 al 23 settembre 2012.

 Come afferma Carlotta Fruttero, ideatrice dell’iniziativa insieme a Patrizia Guidi e all’Ufficio Cultura del Comune di Castiglione della Pescaia, “il Festival nasce dalla volontà di avvicinare i bambini al mondo dei libri in modo giocoso e divertente, mostrando loro come nasce e si sviluppa un disegno, un fumetto, un’immagine e come questa venga poi adattata ad un testo”.

 

Con il Festival del libro illustrato per bambini LIBRITUTTI! abbiamo voluto creare un evento declinato sulla letteratura e sull’intrattenimento per i più piccoli perché crediamo fortemente che questo determini un grande passo in avanti per quanto riguarda lo sviluppo culturale della nostra comunità – spiega il sindaco di Castiglione della Pescaia Giancarlo Farnetani -. In questa ottica credo che LIBRITUTTI! Meriti particolare attenzione perché si rivolge alle nuove generazioni che rappresentano a tutti gli effetti il futuro e quindi la “risorsa” fondamentale di ogni territorio. La prima edizione di questo evento è l’occasione concreta per dare risposte alle aspettative formative che le famiglie castiglionesi si aspettano e che la mia Amministrazione è pronta a dare. Una occasione che saprà coniugare il mondo dei ragazzi a quello della scuola e della famiglia grazie alle tante attività proposte che spaziano dai laboratori alle mostre, dagli spettacoli ai giochi. Auguro a “LIBRITUTTI!” un grande successo impegnandomi fin da ora insieme all’Amministrazione che rappresento e rendere questo appuntamento, nei prossimi anni, sempre piu’ importante”.

E anche l’assessore alle politiche culturali Federico Mazzarello, che ha voluto questo appuntamento, è pronto a scommettere sulla forza e sulla importanza di questa cinque giorni castiglionese che promette di essere un grande incentivo anche per il turismo fuori stagione: “Uno slogan allegro e gioioso per un Festival della letteratura rivolto ai bambini che hanno voglia di imparare divertendosi: LIBRITUTTI!, un appuntamento che è sinonimo di cultura e fantasia che saranno il comune denominatore dei 5 giorni del Festival in cui i più piccoli potranno scatenare la loro fantasia all’interno dei 5 stand dei laboratori dove potranno alimentare la loro curiosità attraverso gli spettacoli, la presentazione di libri e le mostre esclusive. Con questo evento siamo sicuri di incontrare le esigenze dei nostri ragazzi anche grazie ai numeri in continua crescita, in termini di iscrizioni e prestiti, che la nostra biblioteca, intitolata ad Italo Calvino, registra ogni anno. La prima edizione di LIBRITUTTI! sarà anche l’occasione per dare, durante il mese di settembre, l’opportunità al nostro paese di ampliare l’offerta delle manifestazioni in virtù di una stagione turistica in espansione. Un grazie speciale va a tutti i castiglionesi per aver creduto in questo progetto e per averci dato collaborazione e sostegno e auguro a tutti i piccoli ospiti un buon divertimento.

 

Darwin-Romano Edizioni, Mondadori, Lapis, BabaLibri, Di Marsico, Lavieri, Uovo Nero, Comma 22, Piemme, Gallucci, sono solo alcuni degli editori che hanno aderito al progetto e numerosi sono gli autori di letteratura per l’infanzia e i professionisti del settore che, nei cinque giorni dell’evento, saranno presenti in piazza per incontrare e coinvolgere il giovane pubblico in modo piacevole e creativo.

Libritutti non è solo una fiera della letteratura dedicata all’infanzia”, spiega Patrizia Guidi, “ma un Festival in cui i bambini sono protagonisti; il nostro intento è creare momenti di svago per i piccoli ospiti che potranno sperimentare e dare spazio alla propria creatività e fantasia”.

Ogni giorno saranno, infatti, realizzati laboratori di Fumetto, Scrittura Creativa e Illustrazione tenuti da autori e professionisti del settore, come Maria Rosaria Costanza, stimata scrittrice della letteratura pedagogica contemporanea, Miriam Dubini, autrice di noti libri per ragazzi, Alessandro Valdrighi, fumettista e sceneggiatore locale che insegnerà ai bambini la creativa arte del fumetto e del disegno, e molti altri ancora.

Gli incontri della mattina saranno riservati alle 21 classi delle scuole elementari e medie della Provincia che hanno aderito all’iniziativa, mentre, a partire dalle ore 17.00, i laboratori saranno ad ingresso libero e tutti i bambini potranno prenderne parte per trascorrere un pomeriggio all’insegna del divertimento creativo.

In Piazza Garibaldi saranno allestite anche 5 mostre dedicate al mondo dell’infanzia. Due esposizioni sono promosse dall’Unicef e dedicate alla carta dei diritti dei bambini; la prima, è la mostra realizzata da Joaquín Salvador Lavado, più conosciuto come Quino, noto illustratore e creatore della famosa striscia di fumetti con protagonista Mafalda; la seconda, dal titolo “LiberiTutti” è composta da 10 tavole che, per mano di famosi scrittori e illustratori, tra cui Sandro Veronesi, Roberto Piumini, Niccolò Ammaniti, AlessandroBergonzoni, raccontano ciascuna un articolo della carta dei diritti dell’infanzia.

Un’altra mostra, anch’essa legata al tema dei diritti e dei doveri dei bambini, ha come oggetto il libro “Io, io…e gli altri?” pubblicato da Gallucci Editore con i testi di Susanna Tamaro e altri noti scrittori italiani.

 

PROGRAMMA LABORATORI

Mercoledì 19 settembre

Mattina ore 10.00: Laboratori riservati alle classi

Laboratorio di FumettoAlessandro Valdrighi

Laboratorio Scrittura IllustrataMaria Rosaria Costanza Edizioni Sole Terre

Laboratorio La Lontra e il Fiume – Darwin-Romano Edizioni

Laboratrorio: Aria, Messaggio per meMiriam Dubini Mondadori

Laboratorio: Disegno e Teatroterapia Associazione SoleTerre

Pomeriggio ore 17.00

Inaugurazione:

Ospite Folco Quilici

Spettacolo Musicale “Il Mondo di Annah”.

Giovedì 20 settembre

Mattina ore 10.00: Laboratori riservati alle classi

Laboratorio: di FumettoAlessandro Valdrighi

Laboratorio: Scrittura IllustrataMaria Rosaria Costanza Edizioni Sole Terre

Laboratorio: Disegno e TeatroterapiaAssociazione SoleTerre

Laboratrorio: Aria, Messaggio per meMiriam Dubini Mondadori

Laboratorio: La banda delle polpetteCarolina Capria; Mariella Martucci– Mondadori

Pomeriggio ore 16.00: Laboratori ad ingresso libero

Laboratorio: Animali Di VersiIsabella Cristina Felline, Edizioni Uovo Nero.

Laboratorio: La Lontra e il Fiume– Darwin-Romano Edizioni,

Ore 17.30

Laboratorio: Punteville Gianluca Caporaso/Rita Petruccioli, Edizione Lavieri

Venerdì 21 settembre

Mattina ore 10.00: Laboratori riservati alle classi

Laboratorio di FumettoAlessandro Valdrighi

Laboratorio: Disegno e comico terapia Alessandro Baldo– Sole Terre

Laboratorio: La Banda delle polpetteCarolina Capria, Mariella Martucci– Mondadori

Laboratorio: I Cinque ElementiAlessandro Troisi– Edizioni Darwin/Romano

Laboratorio: L’oasi Wwf e la natura– Wwf

Pomeriggio ore 17.00: Laboratori ad ingresso libero

Laboratorio: Animali Di VersiIsabella Cristina Felline, Edizioni Uovo Nero.

Laboratorio: Apriti CieloStefania Lepera, Mondadori

Sabato 22 settembre

Mattina ore 10.00: Laboratori riservati alle classi

Laboratorio di FumettoAlessandro Valdrighi

Laboratorio: I Cinque ElementiAlessandro Troisi– Edizioni Darwin/Romano

Laboratorio: Bimbi e diritti in gioco– Di Marsico Edizioni

Laboratorio: Volevo Nascere VentoAndrea Gentile– Mondadori

Laboratorio: Scrittura IllustrataMaria Rosaria Costanza Edizioni Sole Terre

Pomeriggio ore 17.00: Laboratori ad ingresso libero

Laboratorio: Apriti CieloStefania Lepera, Mondadori

Laboratorio: Disegno e comico terapiaAlessandro Baldo, Sole Terre

Presentazione del libro “Storie dei 5 elementi” Elena Torre ed Anna Marani, Darwin-Romano Edizioni.

Domenica 23 settembre

Mattina ore 11.00: Laboratori ad ingresso libero

Laboratorio: Sono ma vorrei essereFrancesca Archinto, Babalibri.

Laboratorio: Disegno e comico terapiaAlessandro Baldo, Sole Terre

Pomeriggio ore 17.00

Cerimonia di Chiusura

La Bella e la Bestia spettacolo teatrale tratto dall’omonima fiaba

LE MOSTRE

La mostra itinerante sui diritti dei bambini

 Nata dalla collaborazione di 10 autori e 10 illustratori italiani, la mostra è un’occasione per riesaminare i Diritti dell’Infanzia. Composta da 10 tavole con i testi in prosa o poesia, abbinati a 10 pannelli con le illustrazioni.

Ogni pannello rappresenta un diritto ed è raccontato da un testo, tra gli autori anche Susanna Tamaro.

Con le illustrazioni ed i testi della mostra, è stato in seguito pubblicato da Gallucci Editore un libro-catalogo i cui proventi andranno ad una ONLUS che si occupa di adozioni a distanza.

Mostra “LIBERI TUTTI!

 La Mostra, promossa da Gesta con il patrocinio di Unicef è realizzata a cura di Daniele Brolli e Francesca Guerra di Comma 22, con il progetto grafico di Alessandro Monti.

“Liberi Tutti” vuole celebrare la Convenzione ONU sui diritti dei bambini (che ha compiuto 20 anni) raccontandola attraverso dieci storie.

Autori italiani contemporanei hanno messo la penna al servizio di questo progetto insieme a dieci illustratori che hanno dipinto le tavole.

Tra gli scrittori ricordiamo: Niccolò Ammaniti, Silvia Avallone, Alessandro Bergonzoni, Sandro Veronesi, Valeria Parrella, Paolo Nori e molti altri.

Liberi tutti è una mostra immaginata come un labirinto di pannelli a incastro, un’esposizione ad altezza di bambino.

Liberi Tutti è anche un libro, con la prefazione di Antonio Faeti, che raccoglie tutte le dieci favole illustrate.

Liberi Tutti, non vuole soltanto rilanciare il discorso sui diritti dell’infanzia, ma dà l’opportunità a penne “adulte” di mettersi in gioco con nuove forme narrative, con un nuovo pubblico e un nuovo linguaggio, quello legato al mondo dell’infanzia e dell’immaginazione.

 

Mostra illustrata da Quino Mafalda per UNICEF

Il creatore di Mafalda, la bambina contestatrice più famosa del mondo dei fumetti, Joaquín Salvador Lavado Tejón, meglio noto come Quino, ha prestato la sua eroina all’Unicef, in occasione del decimo anniversario della Convenzione dei diritti del Fanciullo, proclamata e approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre del 1989.

Tutte le 10 tavole sono state poi raccolte dando vita ad una mostra, in cui la bambina racconta i dieci principi della Carta dei Diritti dell’Infanzia.

Presentazione del libro “Storie dei 5 elementi”

di Elena Torre e Anna Marani, con le illustrazioni di Iole Eulalia Rosa Romano/Darwin Edizioni.

Sabato 22 Settembre ore 17.00, Piazza Garibaldi, Castiglione della Pescaia.

Un viaggio nei regni dell’aria, dell’acqua, della terra, del fuoco e del quinto elemento, attraverso favole, racconti magici e illustrazioni.

Il libro è frutto di un lungo lavoro di squadra, il cui ricavato andrà in beneficenza a due progetti speciali: all’associazione CUAMM Medici con l’Africa per un ospedale pediatrico in Angola e al WWF Italia per campagna Oasi 2012.

Il volume è completato da due cd dove personaggi del mondo dello spettacolo con la loro voce raccontano le favole del libro; gli artisti coinvolti sono Claudia Pandolfi, Francesco Facchinetti, Francesco Petretti, Rosario Fiorello, Susanna Parigi, Maria Laura Baccarini, Niccolò Fabi, Raphael Gualazzi, Luca Argentero, Neri Marcorè, Giorgia, Elisa, Sveva Sagramola, Marco Presta e Antonello Dose, Lighea, Aldo, Giovanni e Giacomo.

Uno di loro prenderà parte alla presentazione del libro, sabato 22 Settembre alle 17.00 in piazza Garibaldi per raccontare ai bambini e a tutti gli ospiti una delle magiche favole sui 5 elementi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top