8 marzo, il Comune di Castiglione ricorda Maddalena Stompanato

Ogni anno l’Amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia festeggia l’8 marzo facendo un brindisi con le proprie dipendenti. Quest’anno è stato diverso.

Vista la perdita di una preziosa e attenta collaboratrice, i dipendenti comunali hanno voluto esprimere profondo cordoglio alla famiglia di Maddalena Stompanato, che all’interno del Comune ha prestato servizio in diversi uffici, offrendo il suo incondizionato e apprezzato supporto all’operato dell’Ente.
Questa mattina le amministratrici del Comune hanno invitato tutte le donne che lavorano all’interno del palazzo comunale, del cantiere, della Biblioteca e dell’Azienda speciale Castiglione 2014 a prendere parte alla cerimonia in ricordo della propria dipendente con la posa nel giardino della sede centrale del Comune di una pianta di mimosa che sarà il simbolo della sua presenza costante con tutti noi.

«Maddalena – hanno ricordato la vicesindaca Elena Nappi e Sandra Mucciarini, consigliera delegata alle politiche sociali – è stata un’attenta e scrupolosa impiegata, una persona ottima che ha dimostrato il suo valore durante tutto questo tempo che ha lavorato in Comune. Custodiremo il ricordo di una donna disponibile e attenta alle esigenze altrui. Ricorderemo la sua passione, il suo coraggio, la sua costante presenza in tutto quello che le chiedevamo di seguire. Una lavoratrice instancabile con una forte sensibilità e umanità che ha sempre saputo dialogare con i cittadini. In noi rimarrà il ricordo del suo sorriso sincero come quello che caratterizzava la sua dolcezza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top