AttualitàCastiglione della Pescaia

Il Comune contro la violenza sulle donne: il numero 1522 negli scontrini delle farmacie

Elisa Tognietti, consigliera comunale delegata alle pari opportunità, è soddisfatta dell'immediata risposta ricevuta

«Le due farmacie presenti nel capoluogo e anche alcune parafarmacie di Castiglione della Pescaia hanno già aderito al progetto di sensibilizzazione inserendo, al momento dell’emissione degli scontrini fiscali, anche il numero verde antiviolenza e stalking 1522».

Elisa Tognietti, consigliera comunale delegata alle pari opportunità, è soddisfatta dell’immediata risposta ricevuta ed invita le altre attività commerciali del paese ad aderire a questa iniziativa.

«Purtroppo – ricorda Tognietti continuano a crescere, fino a portare ad un aumento del 70%, i casi di violenza sulle donne riscontrati durante l’emergenza sanitaria. Il momento complicato, dovuto al prolungarsi della pandemia, contribuisce a peggiorare le condizioni di convivenza forzata all’interno dei nuclei familiari dove sono già presenti equilibri compromessi. Con questa iniziativa offriremo un’occasione in più alle donne, che, mettendosi in contatto con gli operatori del 1522, entreranno immediatamente in contatto con l’esterno in forma protetta e sicura».

«Dopo un anno di pandemia – conclude Togniettinon bisogna abbassare la guardia nemmeno per un momento. La violenza contro le donne rappresenta un problema di sanità pubblica, oltre che una violazione dei diritti umani. Le conseguenze per le vittime vanno dal totale isolamento, all’incapacità di lavorare, alla mancanza delle più semplici libertà personali e alla limitata capacità di prendersi cura di sé stesse e dei figli, che inevitabilmente, assistendo alla violenza all’interno dei nuclei familiari, hanno disturbi emotivi e del comportamento e ne subiscono le conseguenze per tutta la vita».

Il numero di pubblica utilità 1522 è gratuito e attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno ed è accessibile dall’intero territorio nazionale, sia da rete fissa che mobile. Le operatrici telefoniche forniscono una prima risposta ai bisogni delle vittime di violenza di genere e stalking, offrendo informazioni utili e un orientamento verso i servizi socio-sanitari pubblici e privati presenti in Italia.

Il 1522 è stato attivato nel 2006 dal Dipartimento per le Pari opportunità con l’obbiettivo di sviluppare un’ampia azione di sistema per l’emersione e il contrasto del fenomeno della violenza intra ed extra familiare a danno delle donne e dal 2013 si occupa anche di atti persecutori, sostenendo anche le vittime di stalking.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button