Blitz di Legambiente contro la siccità: “L’Ombrone ha perso l’80% della sua portata”

Caldo, siccità e inondazioni. La Toscana e in particolare la Maremma sono tra le zone più colpite: il fiume Ombrone, come molti altri fiumi toscani, ha perso quasi l’80% della portata di acqua rispetto a un anno fa.

Stamani, un gruppo di attivisti di Legambiente (tra i quali il direttore generale di Legambiente) per manifestare contro i cambiamenti climatici ha srotolato uno striscione a Grosseto, in località La Steccaia, dove il fiume Ombrone si sta prosciugando sempre più.

Il testo dello striscione recitava “Fermiamo la febbre del Pianeta. In marcia per il clima”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top