I ringraziamenti di una paziente all’Oncologia e alla Chirurgia del Misericordia

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo integralmente una lettera di ringraziamento di una paziente, Maria Grazia Vinciarelli Carboni, ai medici dei reparti di oncologia e chirurgia dell’ospedale Misericordia di Grosseto.

La lettera

La mia storia è quella comune, purtroppo a tante altre persone, che si recano al pronto soccorso per una semplice colica e scoprono, invece di avere una cosa molto più seria. Che dire, per me e per la mia famiglia sono stati giorni difficilissimi, in cui oltre alla professionalità del personale medico e infermieristico che mi ha seguito all’ospedale Misericordia di Grosseto, hanno contato molto i rapporti umani.
 
Sono stata subito ricoverata nel reparto di Medicina, poi in Chirurgia sono stata sottoposta a un delicato intervento. Nei miei 40 giorni di degenza all’ospedale Misericordia di Grosseto, sono stata seguita e assistita nel miglior modo possibile. Non potrò mai dimenticare la disponibilità dei medici nel fornirmi tutte le spiegazioni sul percorso che avrei dovuto affrontare, l’attenzione costante di tutto lo staff medico e infermieristico, le loro parole di conforto che mi aiutavano a tenere su il morale. Non mi sono mai sentita sola. Potersi affidare con fiducia alle cure rende tutto più accettabile e forse meno doloroso.
 
Ringrazio di cuore la dottoressa del pronto soccorso Ilaria Fivizzani, il primario di Oncologia, dottor Carmelo Bengala, e il primario di Chirurgia, dottor Pietro Paolo Bianchi, per le loro grandi capacità professionali e per le loro doti umane. Ringrazio tutti gli infermieri, tutto lo staff di professionisti che porterò sempre nel mio cuore.

Grazie a tutti anche a nome della mia famiglia“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top