“Alle radici della vita”: al via la rassegna culturale alla Parrocchia dell’Addolorata

Inaugurata mercoledì 13 settembre con una conferenza sul tema “Coltivare e custodire”, a cura dell’economista Guido Orlandini, ex funzionario dell’Unione Europea, sta per entrare nel vivo la rassegna “Alle radici della vita”, promossa dal circolo di cultura cinematografica “Diecimuse”, nella parrocchia dell’Addolorata, con la direzione artistica dell’attore e regista Fabio Sonzogni.

Si tratta della proposta dell’Acec (Associazione cattolica esercenti cinema) per affrontare l’enciclica “Laudato Si’” attraverso le molte potenzialità del cinema, del teatro e della cultura.

Le sale della comunità e i circoli cinematografici che partecipano all’iniziativa declineranno il tema dell’ecologia integrale promosso da papa Francesco in una manifestazione che potrà ospitare proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali, convegni e tavole rotonde.

Oltre che a Grosseto, la rassegna si svolge in altre 50 sale Acec e in 10 circoli Ancci.

“Come parrocchia, attraverso il circolo ‘Diecimuse’ – spiega il parroco dell’Addolorata, don Roberto Nelli, a questa proposta abbiamo dedicato vari momenti: la vacanza delle famiglie a Carbonin, lo scorso luglio, dove abbiamo messo a tema la ‘Laudato Si’’ con due itinerari, uno per gli adulti e uno per i ragazzi. I ragazzi si sono avvicinati al creato tramite la pagina della Genesi e con dei laboratori sui 4 elementi: aria, acqua, terra e fuoco. Con gli adulti abbiamo affrontato il tema con due sottolineature: contemplazione e godimento del creato, confronto sul coltivare e custodire”.

Ora la rassegna entra nel vivo con una programmazione cinematografica pensata sia per gli adulti che per i ragazzi.

Per gli adulti

Il primo appuntamento per gli adulti sarà mercoledì 11 ottobre con la proiezione de “Il sale della terra”, pellicola del 2014 per la regia di Juliano Ribeiro Salgado e Wim Wenders.

Mercoledì 15 novembre, invece, sarà proiettato il film “The tree of life”, del regista Terrence Malick.

Le proiezioni si terranno nell’auditorium dell’Addolorata a partire dalle 20.30.

Per i ragazzi

Per i ragazzi, invece, domenica 15 ottobre sarà proposto “I pinguini di mister Popper” e il 19 novembre “La mia vita è uno zoo”. Proiezioni alle 17.30.

La rassegna si concluderà con un appuntamento per grandi e piccoli: lo spettacolo teatrale “Marcovaldo”, tratto dalla raccolta di novelle di Italo Calvino (data da definire) con il Teatro Stabile di Grosseto.

Le iniziative si tengono nell’auditorium della parrocchia dell’Addolorata, in via papa Giovanni XXIII, 4, a Grosseto.

“Vorremmo proporre, infine, – conclude don Nellila Guida per comunità parrocchiali ecologiche, preparata dall’Ufficio nazionale per la pastorale sociale e del lavoro. Lo scopo di questo percorso infatti è educare alla cura del Creato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top