Torna il Pop Corn – Festival del corto: ventuno titoli in concorso

Storie di attualità, amori proibiti e il fascino dei sogni irrealizzabili: sono questi alcuni dei temi al centro della seconda edizione del Pop Corn – Festival del corto che si terrà dal 27 al 29 luglio al piazzale dei Rioni di fronte al mare dell’Argentario, a Porto Santo Stefano.

L’iniziativa, prodotta dalla Proloco Porto Santo Stefano e dall’associazione Argentario Art day, con il contributo del Comune di Monte Argentario, ha come obiettivo quello di aprire una finestra sul mondo attraverso l’arte cinematografica e allo stesso tempo accendere una luce di interesse sul territorio.

21 i titoli in concorso legati dal tema di “Sogni e realtà: piccoli, grandi, inesistenti confini” e divisi in due categorie: “Corti d’autore”, rivolta ai professionisti del settore, e “Corti emergenti”, rivolta ai video makers esordienti. La rassegna, dallo spirito giovane e indipendente, che mira a promuovere un cinema di qualità e allo stesso tempo inedito, è ideata da Francesca Castriconi, che ne cura la direzione artistica insieme ad Alice Coiro.

A valutare i film candidati al festival, una giuria di esperti del settore cinematografico, tra cui l’attore Alessandro Haber, Marco Spoletini, montatore di “Dogman”, il regista Alessandro Capitani, il costumista per film e serie tv Stefano Giovani, il presidente di Cinemaitaliano.info Carlo Griseri e ancora Manuela Rima di Rai Cinema e Ersilia Agnolucci, docente di storia dell’arte.

In palio, per il primo classificato della categoria “Corti d’autore” un premio in denaro di 1000 euro e per il primo classificato della categoria “Corti emergenti” un premio di 300 euro. A entrambi, la consegna del trofeo Pop Corn.

La grafica di questa edizione è stata realizzata da Nicoletta Ceccoli, apprezzata illustratrice di San Marino, che ha esposto sia in Italia che all’estero. Con i suoi lavori, poetici e disturbanti che giocano con le contraddizioni, esplora temi emotivamente complessi, come l’innocenza, la sessualità, l’amore e la perdita.

L’iniziativa è prodotta dalla Pro Loco Porto Santo Stefano, realizzata grazie al contributo del Comune di Monte Argentario in collaborazione con l’associazione Argentario Art day.

Informazioni sul sito http://www.prolocomonteargentario.com/popcorn/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top