Verso le Politiche, Fratelli d’Italia presenta i candidati: “Tuteleremo la Maremma”

Fratelli d’Italia ha candidato due persone che hanno un grande appeal sul territorio e che hanno portato avanti battaglie per il territorio. Alle prossime elezioni politiche ci aspetta una sfida durissima, ma vogliamo ottenere un grande risultato per creare i presupposti per liberare la Toscana dalla sinistra“.

Con queste parole Bruno Ceccherini, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, ha presentato le candidature al Parlamento di Giovanni Donzelli e Fabrizio Rossi.

Donzelli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, sarà candidato alla Camera nel collegio proporzionale Toscana 4 (comprendente Arezzo, Siena e Grosseto), mentre Rossi, assessore comunale a Grosseto, sarà candidato al Senato nel collegio proporzionale Toscana 2.

Per il territorio maremmano serve una persona come Fabrizio Rossi al Senato – ha sottolineato Donzelli -. Sono necessarie onestà e capacità di governare, qualità che Rossi ha dimostrato di avere, sia quando era all’opposizione in Comune, sia adesso nel suo incarico da assessore. Fratelli d’Italia vuole vincere le elezioni e governare, diciamo ‘no’ ad un Governo di larghe intese e proprio per questo, il 18 febbraio, ci ritroveremo a Roma con Giorgia Meloni per firmare un patto contro gli ‘inciuci’ post elettorali. Mi auguro che anche i nostri alleati, Forza Italia e Lega, aderiscano a questa intesa“.

Il futuro Governo dovrà difendere il nostro Paese e gli italiani dalle ingerenze dell’Unione europea – ha proseguito Donzelli: con il fiscal compact in Italia si possono fare leggi soltanto se non sono in contrasto con quelle europee e tale situazione è inammissibile. Vogliamo tutelare la famiglia, il vero ed unico baluardo della nostra società. Se crolla la famiglia, crolla lo Stato“.

In questi anni Fratelli d’Italia ha salvato la storia della destra – ha sottolineato Fabrizio Rossie se ho deciso di candidarmi è perchè ho avuto da tempo il sostegno e l’affetto di tanti maremmani. Abbiamo ottenuto risultati strepitosi nel nostro territorio e non ci vogliamo fermare. Desidero con tutto me stesso diventare senatore di questa terra, ma anche di Fratelli d’Italia. Il Comune è impegnato quotidianamente per garantire la sicurezza dei grossetani, ma l’impegno delle amministrazioni non è sufficiente. E’ necessario rivolgersi ai piani alti e, proprio per questo motivo, io e Donzelli vogliamo entrare in Parlamento. Serve la certezza della pena per contrastare la criminalità, così come bisogna cambiare la legge sulla legittima difesa”.

Dobbiamo voler bene alla Maremma – ha continuato Rossi: per questo motivo bisogna avere certezze dal Governo sull’ammodernamento del corridoio tirrenico, è necessario tutelare le nostre eccellenze enogastronomiche e valorizzare il nostro turismo. Inoltre, siamo contro lo Ius Soli, perchè la cittadinanza deve essere meritata. Serve un Governo forte che riunisca la nazione e tuteli le nostre tradizioni cristiane. Noi siamo per gli italiani e aiuteremo i nostri connazionali in difficoltà. Dobbiamo dire basta alle cooperative rosse che gestiscono senza scrupoli il business selvaggio dell’immigrazione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top