Pompieropoli: bambini vigili del fuoco per un giorno con Avis e volontari

Erano diverse decine i bambini delle scuole elementari e della materna di Sticciano che si sono cimentati con le “fatiche” proprie di vigile del fuoco.

Si chiama Pompieropoli l’iniziativa, organizzata dall’Avis locale in collaborazione con i pompieri volontari di Grosseto. La giornata si è snodata in due momenti: alla mattina, presso la struttura polivalente di Sticciano è stato proiettato un filmato riguardante la sicurezza e a cui hanno preso parte anche le scuole elementari di Ribolla, mentre al pomeriggio tutti i bambini si sono cimentati nella parte più coinvolgente, ossia il percorso aiutati dai pompieri volontari, al termine del quale hanno ricevuto l’attestato di “pompiere per un giorno”.

“E’ stato un momento di grande partecipazione e coinvolgimento – è il commento della neo presidente dell’Avis di Sticciano, Flavia Niccolini – del quale ringrazio in primis l’associazione dei Pompieri e le istituzioni scolastiche. Momento che ci ha permesso di avviare con i più piccoli un discorso più ampio sulla solidarietà e sul gesto del dono, sottolineando l’importanza degli atti che quotidianamente compiono i vigili del fuoco nel salvare migliaia di vite umane. Non si tratta questa della prima iniziativa perché già negli anni scorsi la ex presidente Daniela Roggi, aveva avuto l’idea di organizzare altre giornate di questo tipo coinvolgendo gli studenti più giovani.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top