“La Farfalla libera le ali”: sport, spettacolo e solidarietà con la Nazionale attori

Sabato 27 maggio torna “La Farfalla libera le ali”, manifestazione di beneficenza, una classica iniziativa dell’associazione La Farfalla per raccogliere fondi per finanziare le attività dell’associazione che opera nella nostra provincia a fianco dei malati terminale e delle loro famiglie.

E proprio per reperire altre risorse da impiegare nel potenziamento e nel proseguo dell’attività di supporto psicologico e infermieristico ai pazienti e i loro familiari, dei gruppi di auto mutuo aiuto di sostegno nel periodo del lutto, per l’acquisto di nuove attrezzature  utili all’assistenza domiciliare, la squadra “Sostieni La Farfalla” scenderà in campo anche quest’anno contro la Nazionale italiana attori 1971, tra le cui fila giocano Raimondo Todaro, Corrado Tedeschi, Enrico Loverso, Pino Insigno, Danilo Brugia, Ciro Esposito, Francesco Giuffrida, Giorgio Pasotti e tanti altri nomi famosi.

Una partita di calcio che si inserisce in un evento che ha come scopo, oltre a quello di raccogliere fondi, il lancio di un chiaro messaggio, come “La Farfalla” ormai ci ha abituato e come il suo presidente onorario, Roberto Vittorio Martinelli, tiene a precisare “un messaggio sociale della piena inclusione. La Farfalla è un’associazione che accoglie tutte le persone al loro termine e quindi di tutte le religioni, razze e patologie senza distinzione alcuna. Vogliamo che questa giornata sia vissuta da tutti i suoi partecipanti allo stesso modo, tutti insieme sullo stesso livello, senza differenze e dando a tutti la stessa opportunità. Per questo abbiamo coinvolto quelle associazioni che operano nel territorio perchè tutta la cittadinanza sia realmente partecipe . La nostra non è solo una partita, ma un corollario di eventi per la cittadinanza che deve divertire, ma lanciare anche un messaggio chiaro: siamo tutti uniti a difesa dell’essere”.

Alla manifestazione parteciperanno associazioni con persone normodotate, associazioni con persone svantaggiate, tra queste Marathon Bike, Correndo Correndo, Ani Nordic Walking, Admo, Avis, Blue Soccer, Iron Mamme, Tutto Possibile, Olimpya de Gouges, Olimpia Cheerleaders,  Mantica, Skeep, Pasfa, Croce Rossa.

Il programma

Si inizierà alle 16 con un minitorneo di calcio amatoriale dei bambini nati nel 2008, 2009 e 2010, dedicato a Giulio De Paola, a cui parteciperanno anche i ragazzi “speciali” di Blue Soccer e Skeep.

Alle 17.30, con partenza dal municipio e arrivo allo stadio, avrà luogo la camminata a passo libero in memoria di Sergio Allegro, che transiterà dal parco di via  Giotto, dal Bar Allegro e dallo Stadio.

Dalle 19.30, il gruppo circense Mantica e le cheerleaders del gruppo Olimpia daranno mostra della loro acrobaticità con alcune coreografie.

Alle 21 ci sarà l’inizio della partita, dedicata ad un altro grande personaggio dello sport grossetano: Umberto Cavini. La squadra “Sostieni La Farfalla” sarà allenata da Enzo Galli e Aldo Agroppi: giocheranno Alessio Bifini, Paolo Sodi, Roberto Picardi, Tonino Pirozzi. Con loro, anche gli assessori Riccardo Megale e Fabrizio Rossi e tanti altri che si sono messi a disposizione delle finalità benefiche dell’evento. Tutti hanno comprato il biglietto e acquistato il completo da calcio  autotassandosi.

Nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo ci sarà un altro momento di spettacolo con la Scuola degli Artisti di Mimmo Saracino, che proporrà la sua ultima creazione musicale: “Vogue”.

La serata sarà caratterizzata dalla pungente comicità di Andy, al secolo Andrea Bellotti, imitatore, trasformista e spalla di Carlo Sestini, che presenterà la serata.

La serata sarà ripresa interamente da Teatro Tv, che la trametterà in differita in streaming e successivamente su una tv regionale.

Biglietti

Il 20 maggio ci sarà la presentazione ufficiale in Comune e il 24 maggio una prevendita in piazza Dante con un gazebo. Il prezzo del biglietto unico e di 5 euro. Tutte le informazioni sulla pagina Facebook “La farfalla libera le ali …..”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top