Omicidio a Scarlino: uomo ucciso con tre colpi di fucile

Omicidio a Scarlino.

La vittima è un 58enne di Follonica, Alessandro Toffoli, impiegato dell’Enel.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo si trovava nell’orto di un muratore di 70 anni, Antonio Esposito, nato a Napoli, ma residente a Scarlino.

Quest’ultimo aveva invitato la vittima per chiarire una situazione relativa a dei soldi mai riscossi. Ad un certo punto,ha sparato tre colpi di fucile al 58enne uccidendolo, poi si è consegnato ai Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top