Stipendi Sei Toscana, la questione approda in Parlamento: interrogazione di Sinistra Italiana

Quali iniziative di competenza intenda assumere il Governo, per il tramite dei commissari incaricati della gestione dell’azienda Sei Toscana, per evitare  in futuro il verificarsi di nuovi episodi che possano dar luogo a ulteriore scempio in un’azienda già funestata da troppi pessimi episodi, a danno della qualità dei servizi e dei cittadini“.

E’ la domanda che i deputati di Sinistra Italiana, con un’interrogazione (primo firmatario il segretario nazionale Nicola Fratoianni) già annunciata nei giorni scorsi, e che pongono al Ministro Padoan e al Ministro Minniti, dopo le polemiche sul paventato aumento delle indennità dei componenti del Cda del gestore del servizio integrato dei rifiuti urbani nelle province di Arezzo, Grosseto e Siena e di sei comuni della provincia di Livorno. Decisione poi rientrata dopo l’intervento del prefetto di Siena.

A questo link il testo dell’interrogazione: http://aic.camera.it/aic/scheda.html?core=aic&numero=4/18072&ramo=CAMERA&leg=17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top