Il Comune incontra Poste Italiane: “Confronto proficuo, i cittadini mettano nome e cognome sulle cassette”

E’ emersa la disponibilità alla collaborazione da parte di Poste Italiane nel corso dell’incontro, tenutosi a Santa Fiora, sui disservizi riscontrati dall’utenza rispetto alla consegna della posta nel territorio comunale.

E’ stato l’assessore Alessandro Ciaffarafà, alla presenza dei funzionari del Comune, a ricevere due alti funzionari di Poste Italiane, che si sono resi disponibili a monitorare la situazione con particolare attenzione.

“Una raccomandazione importante per i cittadini: a chi non l’avesse ancora fatto, chiediamo di apporre il proprio nome e cognome sulla cassetta della posta – si legge in un comunicato del Comune di Santa Fiora -. E’ un aspetto importantissimo questo, per agevolare il lavoro dei portalettere che non sono del posto, e che, di conseguenza non sempre hanno una conoscenza capillare e personale del territorio e dei suoi abitanti, tale da riuscire a consegnare correttamente la corrispondenza anche in assenza di un riferimento dell’intestatario sulla cassetta postale“.

L’incontro si è concluso con la decisione di aprire un canale di comunicazione diretto tra Comune di Santa Fiora e Poste Italiane, per evidenziare e affrontare tempestivamente eventuali altre problematiche che si dovessero verificare in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top