Rischio siccità in Maremma, la Cia: “Positivo interessamento di Marras per stato di calamità” 

Dopo il grido di allarme lanciato da Cia e Confagricoltura Grosseto, oggi la risposta di Leonardo Marras, che ha annunciato che chiederà alla Giunta regionale di attivarsi con il Governo perché sia concesso lo stato di calamità nazionale.

Una decisione che non ha mancato di trovare una risposta immediata e positiva da parte della Cia di Grosseto.

Ringrazio Leonardo Marras – ha puntualizzato Enrico Rabazzi, presidente della Cia di Grosseto – per l’efficacia e la rapidità con la quale ha preso a cuore il grido d’allarme che abbiamo lanciato in questi giorni sui rischi siccità. Giudichiamo la risposta del consigliere regionale una grande partecipazione ad affrontare e risolvere le profonde difficoltà del nostro territorio, oltre ad una voglia di aiutarci. 

Come Cia Grosseto riteniamo importante il gesto di Marras anche perché dimostra di aver compreso che il settore primario è davvero in ginocchio e che le nostre sollecitazioni alla politica non sono mere lamentele, ma sono fondate e confermate dalla difficilissima situazione che da anni stritola l’agricoltura. Come agricoltori, dunque, plaudiamo alla pronta risposta del Consigliere, un interessamento che per noi è una fondamentale garanzia di attenzione verso il nostro settore“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top