Cantina di Pitigliano, eletto il Consiglio direttivo: Marco Formiconi presidente

Cambiano i vertici della Cantina di Pitigliano: ieri il Consiglio di amministrazione ha eletto il nuovo presidente Marco Formiconi e il nuovo Consiglio direttivo, composto da Mauro Ferri (vicepresidente), Luigi Bacci, Pietro Bernardini, Elena Spatarra, Loriano Benassi, Donatella Mosci, Luciano Brinzaglia, Pietro Sarti, Maurizio Biserni, Fabio Crociani, Mauro Ferri, Marco Formiconi.

“I migliori auguri di buon lavoro al nuovo presidente della Cantina di Pitigliano Marco Formiconi e a tutti i membri del rinnovato Consiglio direttivo – dichiara il sindaco Giovanni Gentili –. La Cantina di Pitigliano è il principale motore dell’economia locale, i vini che produce sono non soltanto un prodotto di qualità, ma un vero e proprio brand su cui dobbiamo continuare a credere e investire. Ringrazio il presidente uscente Renato Finocchi e tutto l’ex direttivo per quello che hanno fatto in questi anni anche in termini di ammodernamento degli impianti. Questo, unito alla solidità del bilancio della cooperativa, è un buon punto di partenza su cui costruire il futuro. Adesso lavoriamo uniti per un ulteriore salto di qualità e per far conoscere sempre più il nostro vino“.

E’ importante creare le condizioni per tornare ad investire sulla vite – afferma Massimo Ulivieri, consigliere con delega alle politiche agricole –: il nostro è un territorio con una grande tradizione viticola, che negli ultimi anni ha subito gli effetti della crisi e del mancato ricambio generazionale. Sono certo che il nuovo presidente e il nuovo consiglio potranno portare valore aggiunto anche in questo senso, ridando fiducia e voglia di investire alle aziende del territorio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top