“Una Maremma possibile”: un convegno per parlare di cultura e promozione del territorio

“Una Maremma possibile, cultura, partecipazione e promozione territoriale” è il titolo del convegno in programma venerdì 17 novembre, alle 18, all’azienda agricola la Scapigliata, in strada Bagnacci, a Fonteblanda.

Una conversazione che unisce persone diverse, portatrici di varie modalità di approccio, a cui viene offerto un tema aperto, la Maremma possibile. Un convegno che parte dalla consapevolezza che usando il poliforme canovaccio offerto da questa terra e non ingessandolo in una visione statica e celebrativa di un passato eroico si possa rendere ‘possibile’ un futuro migliore.

Interverranno Tomaso Montanari (nella foto), storico dell’arte, professore universitario, editorialista e blogger; Fabio Taiti, economista ex presidente di Grosseto Sviluppo; Giovanni Tombari, presidente della Fondazione Grosseto Cultura; Vinicio Bottacchiari, ex direttore generale di Sviluppumbria; Paolo Buroni, multivision e designer italiano di fama internazionale. Spetterà a Emilio Guariglia, caposervizio de il Tirreno di Grosseto, moderare, intervenire e provocare la discussione.

La serata proseguirà con una replica dell’originalissimo evento che si è svolto lo scorso settembre alla Scapigliata, in collaborazione con il museo Fattori di Livorno, dedicato all’arte di Giovanni Fattori: le opere del pittore saranno visibili su grandi dimensioni grazie alle video proiezioni paesaggistiche, realizzate all’aperto su un fronte di 450 metri, dal grande Paolo Buroni, autore di alcune tra le più importanti regie internazionali di multivisione architetturale.

Nel campo dei sogni – così lo hanno voluto chiamare Guido e Aurelia, proprietari della Scapigliata – prenderanno forma una significativa selezione di foto d’epoca, dipinti, acqueforti e disegni di  Fattori, per raccontare la sua attività artistica ispirata alla Maremma. Tra questi, i celebri Mandrie Maremmane e Campagna romana, conservati nel Museo Fattori di Livorno; Marcatura dei puledri in Maremma e Marcatura dei torelli, conservati in collezioni private.

Per informazioni, è possibile contattare La Scapigliata al numero 0564.885519 o consultare la pagina Facebook La Scapigliata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top