Luna Park, Confcommercio: “Nuova location crea disagi a stabilimenti balneari”

Confcommercio Grosseto interviene sulla questione dello spostamento del luna park a Marina di Grosseto.

“Dopo aver appreso con rammarico la notizia della sopravvenuta non idoneità del luogo dove tradizionalmente si teneva il luna park – premette Gabriella Orlando, direttore di Confcommercio Grosseto –, siamo venuti a conoscenza della nuova destinazione durante l’ultimo incontro dell’Osservatorio turistico. La localizzazione davanti alla scuola di via dell’Elba era discutibile, ma pareva l’unica possibile. Non sta a noi entrare nel merito degli aspetti tecnici a supporto della proposta, ma gli imprenditori non possono accettare che il suddetto luna park occupi buona parte del parcheggio antistante gli stabilimenti balneari. Questo non solo perché ostruirebbe del tutto la visibilità di uno di essi, ma soprattutto perché cagionerebbe un grave disagio per l’accesso dei veicoli, danneggiando di fatto gli stabilimenti balneari della zona“.

Il direttore Orlando aggiunge: “Non è nostra abitudine limitarsi alla critica, così abbiamo provato ad ipotizzare delle modifiche che avrebbero consentito di non intaccare i posti macchina e la fruibilità del parcheggio. Poche variazioni, in grado di recuperare la superficie in modo diverso“.

Secondo l’amministrazione, però, l’ipotesi fatta non sarebbe accettabile a causa delle indicazioni irremovibili del comando dei Vigili Del Fuoco.

Al di là delle competenze – conclude Gabriella Orlandovorremmo essere presenti a tutti gli incontri su questi temi, vorremmo che il nostro parere fosse ascoltato, dato che rappresentiamo gli interessi di centinaia di operatori di Marina di Grosseto. Il luna park è un’attrattiva importantissima per la frazione e, purtroppo, se non si trova una soluzione condivisa oltre che consentita, corriamo il rischio che non venga più allestito“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top