“Parole e voci”: boom di spettatori per la prima giornata del festival di lettura scenica

Enorme successo per il primo week end di “Parole e voci”, con la partecipazione di oltre 500 spettatori che hanno preso letteralmente d’assalto la biblioteca comunale “Badii” di Massa Marittima.

Gran parte di questo successo, va detto, è merito della grande disponibilità offerta dalle tante associazioni di Massa Marittima (con in testa la Pro Loco e l’associazione Iride), che aderendo all’iniziativa stanno dando un contributo fondamentale alla riuscita del festival.

“Siamo ben oltre le più rosee aspettative –  affermano soddisfatti gli organizzatori -. Speravamo sicuramente nella buona riuscita della manifestazione, ma non ci immaginavamo certo di avere sempre la biblioteca piena con molte persone addirittura in piedi”.

E il tutta esaurito è stato registrato anche domenica pomeriggio, durante il contest di lettura all’impronta, che ha visto protagonista Sacha Naspini e il suo ultimo romanzo “Le case del Malcontento”.

Dieci lettori, provenienti anche da fuori provincia, hanno dato prova della loro bravura leggendo all’impronta (cioè senza preparazione) le pagine che Sacha Naspini di volta in volta proponeva loro.

Al termine del pomeriggio il pubblico ha decretato come vincitrice la follonichese Nicoletta Furiati, che ha convinto i tanti presenti con una lettura particolarmente sentita.

Gli appuntamenti con la lettura riprenderanno martedì 17 aprile con la lettura scenica “A Tatti, un parola in venti atti: pane, acqua, aria”, a cura dell’associazione Con-Tatti, e vedrà il suo culmine nel fine settimana con un ricchissimo calendario che terminerà domenica pomeriggio con “Outsiders a Massa Marittima”, una lettura diffusa che offrirà la possibilità di conoscere 10 storie di artisti dimenticati in altrettanti luoghi da vedere e riscoprire di Massa Marittima.

Il programma completo del Festival sul sito www.paroleevoci.it e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/paroleevoci/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top