Banco alimentare del Lions di Grosseto: il cibo sarà donato all’istituto Santa Elisabetta

L’appuntamento è per sabato 22 aprile al centro commerciale Aurelia Antica di Grosseto: dalle 9 alle 13 c’è il Banco alimentare, iniziativa di solidarietà promossa e organizzata dal Lions Club Grosseto Aldobrandeschi.

Per l’intera mattinata fare la spesa sarà un’occasione per rendersi protagonisti di un atto di carità: sarà possibile, infatti, donare pasta, latte, pelati, salsa, biscotti, sale, zucchero, legumi, olio, cibi in scatola, riso, omogeneizzati, cibi per l’infanzia, farina e qualunque altro prodotto alimentare si voglia. Tutto sarà poi devoluto all’istituto Santa Elisabetta di Grosseto, che provvederà a distribuirlo a chi ne ha più bisogno.

Il Banco alimentare è un’altra iniziativa del Lions Club Grosseto nel centenario di nascita dell’associazione internazionale.

«Per i Lions Club di tutto il mondo è un momento storico – dichiara Gianluigi Ferrara, presidente del Lions Club Grosseto Aldobrandeschi –, visto che nel 2016-2017 si festeggiano i cento anni di attività trascorsi a offrire servizi umanitari, con tanti importanti risultati. Anche noi, a livello locale, ci siamo impegnati facendo riferimento a delle aree di service, quest’anno più che mai: sono giovani, vista, lotta alla fame e ambiente. L’iniziativa del Banco alimentare si riferisce, appunto, a una di queste aree tematiche e ci teniamo particolarmente. Ci auguriamo che i cittadini grossetani, e non solo, partecipino numerosi per offrire il loro contributo: è stato sempre così, visto che le manifestazioni organizzate fino a questo momento hanno visto una grande partecipazione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top